L' Ickabog di J. K. Rowling

Bentrovati Ladies and Gentlemen!

Ma che fiaba bellissima!

L’Ickabog è l’ultimo libro scritto da J.K. Rowling, all’inizio è stato pubblicato gratuitamente online durante la prima ondata di COVID-19 per far svagare i bambini durante le giornate del lockdown. Dopo di che è stato pubblicato cartaceo; per le illustrazioni è stato indetto un torneo dove i bambini potevano inviare i propri disegni del libro e i migliori sono stati scelti e pubblicati (tutti i disegni sono belli, ma alcuni sono veramente stupefacenti!).

J.K. Rowling ha scritto questo libro tra un Harry Potter e l’altro e lo leggeva ai suoi figli, ma non lo ha mai terminato. Con l’arrivo della pandemia si è ricordata di questa “vecchia” storia e ha deciso che era giunto il momento di tirarla fuori e terminarla.

“Ho avuto l'idea dell'Ickabog molto tempo fa. La parola 'Ickabog' deriva da 'Ichabod' che significa 'senza gloria' o 'la gloria se n'è andata'. Credo capirete perchè ho scelto questo titolo quando avrete letto la storia, in cui sono trattati temi che mi hanno sempre interessata.” (tratto dalla Prefazione)

Questa fiaba narra la storia del regno di Cornucopia, un paese ricco e felice, dove gli abitanti per “spaventare” i bambini hanno creato questo mostro che abita nelle Paludi del Nord, ma a volte le leggende possono prendere vita… in che modo lo scoprirete leggendolo!

Lo stile di scrittura è prettamente per bambini, quindi termini semplici e scrittura fluida, la storia però non è “leggera” anzi di avidità, cattiveria, omicidi, persecuzioni, sparizioni, bugie ne è pieno, ma ci sono anche amore, amicizia, bontà, coraggio, sincerità, lealtà; anche se è una fiaba è molto realistico, i protagonisti del libro potrebbero essere tranquillamente i tuoi vicini di casa. Tutto ciò non pesa affatto sulla lettura, che rimane sempre piacevole, ed i messaggi che il libro invia sono molto profondi e poco velati…

***SEGUE SPOILER***

L’Ickabog ci spiega che il carattere dei suoi Ickaboggoli (cuccioli di Ickabog) sarà deciso da cosa accadrà durante la loro “nascenza”, e non è forse così anche nel mondo reale? Se un bambino nascerà circondato d’amore e da bontà ci saranno più probabilità che saràuna buona persona...


Sì, certamente un libro per bambini, ma anche per gli adulti che a volte devono ricordare quali siano i valori importanti.

Leggetelo insieme ai vostri figli e se non li avete, leggetelo da soli. Tornate bambini per il tempo necessario alla lettura, vi ristorerà l’anima. Con me ha funzionato.


“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come rasoi. L’Ickabog sta arrivando…”

Kind regards

Lady Fabiana


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti